IT

Memorie di un folletto - Cartaceo

14,00 

Romanzo storico-fantasy, 315 pagine, cartaceo.
Edizione Streetlib-La cour des licornes.

Categoria:

Descrizione

« Questa è la storia di Flannan la Volpe del Connemara, di Flannan il Folletto, il Violinista. Se la mia gola fosse meno secca ed il mio bicchiere meno vuoto ve la racconterei, ma mai, mai vi direi che questa è la storia di Flannan il Folle". Sebbene rinchiuso nel più orribile manicomio dell'Inghilterra vittoriana, privato del suo violino (un violino che non viene suonato, si ammala e muore, gli aveva detto Padraig, il suo maestro), il folletto forse folle può almeno continuare a cantare e raccontare del suo mondo fatato, delle musiche della sua terra e della bella Maggie, spocchiosa ed intelligente tanto da metterlo nei guai. Saranno i suoi canti in gaelico, di una bellezza struggente ed ammaliante, a salvarlo? O la sua lotta appassionata per la sua libertà e per quella del suo popolo perseguitato? O la complicità di un infermiere bretone e dei neodruidi di Glastonbury? Lo ignoriamo, ma lo seguiremo al passo delle sue danze fino alla Collina delle Fate. »

In vendita in formato ebook o cartaceo su Mondadori store, Ibs, Amazon, Il giardino dei libri, et alia.

Qui potete, prima di comprarlo, leggere la presentazione, un estratto dei primi due capitoli e delle recensioni.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Memorie di un folletto - Cartaceo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Memorie di un folletto - Cartaceo

14,00 

Romanzo storico-fantasy, 315 pagine, cartaceo.
Edizione Streetlib-La cour des licornes.

Descrizione

« Questa è la storia di Flannan la Volpe del Connemara, di Flannan il Folletto, il Violinista. Se la mia gola fosse meno secca ed il mio bicchiere meno vuoto ve la racconterei, ma mai, mai vi direi che questa è la storia di Flannan il Folle". Sebbene rinchiuso nel più orribile manicomio dell'Inghilterra vittoriana, privato del suo violino (un violino che non viene suonato, si ammala e muore, gli aveva detto Padraig, il suo maestro), il folletto forse folle può almeno continuare a cantare e raccontare del suo mondo fatato, delle musiche della sua terra e della bella Maggie, spocchiosa ed intelligente tanto da metterlo nei guai. Saranno i suoi canti in gaelico, di una bellezza struggente ed ammaliante, a salvarlo? O la sua lotta appassionata per la sua libertà e per quella del suo popolo perseguitato? O la complicità di un infermiere bretone e dei neodruidi di Glastonbury? Lo ignoriamo, ma lo seguiremo al passo delle sue danze fino alla Collina delle Fate. »

In vendita in formato ebook o cartaceo su Mondadori store, Ibs, Amazon, Il giardino dei libri, et alia.

Qui potete, prima di comprarlo, leggere la presentazione, un estratto dei primi due capitoli e delle recensioni.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Memorie di un folletto - Cartaceo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono Elisa Nicotra, un'arpista, cantautrice e scrittrice al servizio della corte fatata, e di chi, da qui sulla terra degli uomini, ne ha ancora nostalgia. Benvenuti nella mia corte di miracoli, arte, miti e riti.
© 2024 Elisa Nicotra La Cour Des Licornes | Privacy Policy | Brand & Web design Miel Café Design
usercartcross